0 0
Crema diplomatica

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredients

CREMA PASTICCERIA
20 gr FECOLA DI PATATE o amido di mais
250 gr LATTE
50 gr ZUCCHERO
2 tuorli UOVA
1 buccia intera LIMONE da macerare nel latte caldo
CREMA CHANTILLY
125 gr PANNA
qualche goccia VANIGLIA AROMA
20 gr ZUCCHERO A VELO

Bookmark this recipe

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Crema diplomatica

  • Medium

Ingredients

  • CREMA PASTICCERIA

  • CREMA CHANTILLY

Directions

Share

La crema diplomatica è una crema che adoro per fare le crostate con la frutta, per farcire i pasticcini o per riempire i bignè del profitterol.

Da due preparazioni ne nasce un’altra:

Si tratta di unire due creme della pasticceria; la crema pasticciera e la crema chantilly, ne nasce quindi una terza che è la crema diplomatica.

Per fare la crema pasticciera basta lavorare i tuorli con lo zucchero mentre si scalda il latte. Si aggiunge la fecola o la farina al composto di uova. Si allunga pian piano con il latte; dove avremo fatto macerare la buccia del limone. Una volta bel amalgamato si cuoce o a bagnomaria o al microonde o direttamente sul fuoco (scelta meno consigliata) finché si rapprende e diventa liscia e omogenea.

La crema chantilly invece è semplicemente una panna montata addolcita con dello zucchero a velo e aromatizzata alla vaniglia. Molto spesso si confonde questa crema con la crema diplomatica, ma erroneamente perchè la crema chantilly originale è composta sola da panna, zucchero a velo e vaniglia.

L’unione di queste due creme però è veramente esplosiva di gusto e di aroma, pur mantenendo una delicatezza unica.

 

Steps

1
Done

Crema pasticceria

Lavorare con le fruste i tuorli con zucchero finché diventano ben bianchi e spumosi. Aggiungere la fecola o farina. Nel frattempo scaldare il latte con la buccia di un limone biologico. Scaldare senza far bollire poi aggiungere gradatamente al composto di uova continuando a mescolare. Cuocere ora a bagnomaria o nel microonde girandolo continuamente ( nel microonde cuocerlo per 3 minuti alla massima potenza interrompendo tre volte per girarlo)

2
Done

Crema chantilly

Montare la panna fresca utilizzando sia la ciottola che le fruste fredde da frigorifero. Una volta montate aggiungere lo zucchero a velo e aromatizzare con la vaniglia.

3
Done

Crema diplomatica

Lasciare raffreddare la crema pasticciera coprendola con una pellicola per evitare che si formi la crosticina in superficie. Aggiungere la crema chantilly facendo attenzione a non smontarla lavorandola dal basso verso l'alto.
Utilizzare questo tipo di crema per farcire crostate, pasticcini o riempire cannoncini e bignè.

Recipe Reviews

There are no reviews for this recipe yet, use a form below to write your review
Pasta frolla alle mandorle
previous
Pasta frolla alle mandorle
next
Frolla di mandorle con crema diplomatica e fragole
Pasta frolla alle mandorle
previous
Pasta frolla alle mandorle
next
Frolla di mandorle con crema diplomatica e fragole

Add Your Comment