Penne integrali con datterini e calamaretti

0 0

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredients

Adjust Servings:
320 gr PENNE INTEGRALI
250 gr DATTERINI
400 gr CALAMARETTI
4 cucchiai OLIO EVO
1 spicchio AGLIO
1 ciuffetto BASILICO
qb SALE
100 ml VINO BIANCO
a piacere PEPERONCINO

Bookmark this recipe

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Ingredients

Directions

Share

Queste penne integrali con datterini e calamaretti sono il primo ideale per questi primi caldi. Un piatto saporito ma leggero con finalmente tutti i colori della primavera.

Semplicemente e principalmente tre gli ingredienti:

Datterini

I datterini, cioè quei piccoli pomodorini ovali, cominciano ad essere bei dolci. E’ un prodotto igp cioè tutelato dal consorzio del pomodoro di pachino. Da poco entrato fare parte del consorzio. Il datterino, insieme al ciliegino, il costoluto e il tondoliscio sono le varietà tutelate dal consorzio per garantire una produzione qualitativamente sempre più alta. E’ bello a volte andare a fondo alle attività di questi consorzi che tutelano i nostri prodotti italiani e ne garantiscono la qualità e li valorizzano. Trovo che molto spesso quando hanno il marchio igp magari costano qualcosa in più ma ne vale la pena.

Basilico

Una foglia di basilico per  sprigionare i sapori della primavera.

Calamaretti

i calamaretti, un pesce di mare dal gusto delicato e leggero. Una varietà a basso contenuto di grassi e calorie ma ricco di proteine ad alto valore biologico.

 

 

Steps

1
Done

Sciacquare molto bene i calamaretti privandoli della sacca d’inchiostro e della pennetta.
In una padella far imbiondire lo spicchio di aglio e il peperoncino ( se piace ) nei 4 cucchiai di olio. Togliere l’aglio prima che si bruci e aggiungere i calamaretti lasciandoli rosolare rapidamente.
Sfumare a fuoco alto con il vino e far evaporare l’alcol. Aggiungere i pachino tagliati in quattro parti e lasciare cuocere per qualche minuto, aggiustando alla fine di sale.
In una pentola far bollire in abbondante acqua salata le penne e scolatele al dente, mettendo da parte un bicchiere dell’acqua di cottura, da usare solo se la pasta risultasse troppo asciutta.
Finite di cuocere gli spaghetti nella padella assieme al condimento.
Aggiungete solo alla fine il basilico spezzettato con le mani.
Ancora un giro d'olio per completare il piatto.

Recipe Reviews

There are no reviews for this recipe yet, use a form below to write your review
Crostata con panna cotta e fragole
previous
Crostata con panna cotta e fragole
Gnocchi integrali alla Sorrentina
next
Gnocchi integrali alla Sorrentina
Crostata con panna cotta e fragole
previous
Crostata con panna cotta e fragole
Gnocchi integrali alla Sorrentina
next
Gnocchi integrali alla Sorrentina

Add Your Comment