Tarte tatin di pomodorini confit

0 0

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredients

Adjust Servings:
PER LA PASTA BRISE'
200 gr FARINA INTEGRALE DI FARRO OPPURE UNA FARINA A SCELTA
80 gr BURRO
80 ml ACQUA
qb SALE
PER I POMODORINI CONFIT
250 GR POMODORINI
qb AROMI MISTE basilico, salvia, maggiorana, timo
qb SALE
1 cucchiaino MIELE o ZUCCHERO

Bookmark this recipe

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Una torta salata dai profumi mediterranei, che ci prepara all'estate

  • 2 ore
  • Serves 4
  • Easy

Ingredients

  • PER LA PASTA BRISE'

  • PER I POMODORINI CONFIT

Directions

Share

Tarte tatin di pomodorini confit

Un ripasso

Un classico della pasticceria e della cucina francese, la tarte tatin è un dolce conosciuto e amato in tutto il mondo le cui origini, però, risalgono ad un “errore”. Protagoniste della storia sono le sorelle Stephanie e Caroline Tatin che, ad inizio Novecento, gestivano un ristorante a Lamotte-Beuvron, in Francia. Un giorno una delle due, nel preparare la torta di mele, dimenticò di stendere la sfoglia prima di mettere le mele sulla torta stessa: per rimediare, mise la pasta sopra al composto e diede vita ad uno squisito dolce “al contrario” che piacque agli ospiti del ristorante e che conquistò man mano fama nazionale e internazionale.

Veniamo a noi

Riprendendo questa torta ho pensato di farne la versione salata, utilizzando dei pomodorini. Per evitare che i pomodorini rilasciassero troppa della loro acqua nella cottura e pregiudicassero la riuscita della torta ho pensato di metterli in versione CONFIT.

Pomodorini confit

I pomodorini confit sono dei pomodori caramellati, cotti a lungo in forno con erbe aromatiche e zucchero.
L’aggettivo confit deriva dal francese e vuol dire “preservato-conservato”.
In effetti questa cottura permette di mantenere inalterati tutti i sapori e i profumi delle verdure.
Io ovviamente ho sostituito lo zucchero con il miele (conoscete la mia avversione a quest’ultimo) ma la ricetta originale prevederebbe l’utilizzo dello zucchero quindi a voi la scelta. (leggi li link sotto se vuoi approfondire)

https://pastamamma.it/quanto-sei-dolce-ma-quanto-mi-fai-male/

 

(Visited 36 times, 1 visits today)

Steps

1
Done

POMODORI CONFIT

Lavate i pomodorini e tagliateli tutti a metà. Metteteli in una teglia, a cerniera da 24 cm, ricoperta di carta forno, tutti rivolti verso l'alto. Cospargeteli con gli aromi freschi tritati o secchi, il sale e lo zucchero o, a filo, il miele. Infornateli a 140° per 40/45 minuti. Poi toglieteli dal forno e lasciateli raffreddare.

2
Done

PASTA BRISE'

Con il bimby:
Ho messo nel boccale il burro e la farina e l'ho azionato a velocità 5 in modo da creare uno sfarinato. A questo punto ho aggiunto l'acqua e un paio di pizzichi di sale e impastato a velocità spiga per due minuti (meno si lavora meglio è). L'ho tolta dal boccale, messa in una pellicola e riposta in frigorifero per una mezzora.
Senza il bimby:
Lavorate in una ciotola la farina con il burro e gradatamente aggiungete l'acqua. Impastate fino alla consistenza voluta, aggiungete il sale e riponete la pasta avvolta in una pellicola nel frigorifero per mezzora.

3
Done

COMPOSIZIONE

Stendete la pasta brisè alta mezzo centimetro e poco più larga del diametro della teglia. Ripiegate tutto il bordo per creare il bordo intorno ai pomodorini. Ravvicinate tutti i pomodorini verso il centro e copriteli con la sfoglia stesa. Infornate a 180° per 20/25 minuti o almeno fino a quando vedrete colorirsi la sfoglia. Estraetela del forno e assaggiatene la bontà.

Recipe Reviews

There are no reviews for this recipe yet, use a form below to write your review
Biscotti avena banana mandorle e uvetta
previous
Biscotti avena banana mandorle e uvetta
next
Pancake di avena con yogurt greco, cocco e cioccolato
Biscotti avena banana mandorle e uvetta
previous
Biscotti avena banana mandorle e uvetta
next
Pancake di avena con yogurt greco, cocco e cioccolato

Add Your Comment