• Home
  • Lievitati
  • Treccia di farro con fiocchi d’orzo e lievito madre

Treccia di farro con fiocchi d’orzo e lievito madre

0 0

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Bookmark this recipe

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

  • Medium

Directions

Share

Treccia di farro con fiocchi d’orzo e lievito madre

Ingredienti:

150 gr di lievito madre rinfrescata
500 gr di farina di farro integrale
100 gr di farina tipo 2
100 gr di fiocchi d’orzo
400 ml di acqua
1 cucchiaio raso di miele
1 cucchiaio raso di sale

Procedimento:

* Utilizzando un’impastatrice o come me il Bimby inserirvi tutti gli ingredienti a parte i fiocchi d’orzo(lasciare in ultimo solo il sale che non deve essere a contatto diretto con il lievito) e lavorare fino ad ottenere un impasto morbido ma non appiccicoso. Solo alla fine aggiungere metà dei fiocchi d’orzo nell’impasto
* Togliere l’impasto e lasciarlo riposare una mezzoretta coperto da un canovaccio o da una ciotola a campana
* Riprenderlo e lavorarlo un po’ a mano, sbattendolo energicamente sul piano di lavoro, poi arrotondate l’impasto e mettetelo al riparo a lievitare (io nel forno spento con la luce accesa, così dovrebbe raggiungere i 25 gradi adatti per la lievitazione)
* Dopo un paio d’ore, riprendete nuovamente l’impasto e fare le famose pieghe stendendo a rettangolo l’impasto e ripiegandolo in tre prima da una parte poi dall’altra. La stessa cosa andrebbe ripetuta almeno altre due volte a distanza di una mezzoretta
* Dopo le ultime pieghe lasciare lievitare nel forno con la luce accesa ancora un paio d’ore, mantenendo una forma di rettangolo allungata
* Ora fare due tagli nella pasta per creare i tre brandelli che andranno intrecciati incrociando come si fa con i capelli, spennelarne la superficie con dell’albume d’uovo e farvi aderire l’altra meta dei fiocchi d’orzo
* Lasciare lievitare ancora un paio d’ore o comunque fino a che il pane deciderà di essere pronto, qui sta l’inghippo, dovete capire quando è il momento giusto, non troppo presto (se deve ancora finire la lievitazione il pane risulterà ammassato e pesante), ma neanche troppo tardi (il lievito inacidirebbe con un risultato pessimo sul pane)

* Cuocere a forno statico caldo a 170 gradi per 45 minuti

(Visited 56 times, 1 visits today)

Recipe Reviews

There are no reviews for this recipe yet, use a form below to write your review
previous
Spaghetti integrali con crema di ceci, broccoli e noci
next
Pane di farina di grano tenero integrale 100% e pasta madre
previous
Spaghetti integrali con crema di ceci, broccoli e noci
next
Pane di farina di grano tenero integrale 100% e pasta madre

Add Your Comment